Le terze alla scoperta della magica Venezia

Oggi vi racconterò la stupenda gita che ha fatto la mia classe IIIB insieme alla IIIA della scuola secondaria di Dro.

Venerdì 13 maggio siamo partiti alle 7.30 per un lungo viaggio di tre ore verso la meta: Venezia, una città d’arte con imponenti palazzi gotici e rinascimentali, lunghi romantici canali, piccoli e grandi ponti, la famosa basilica con il suo campanile e le statue dei leoni simbolo della città. Siamo arrivati al Tronchetto circa alle 10.30 e saliti sul PEOPLE MOVER in 15 minuti eravamo alla periferia della città. Lì ci aspettava Cristina, la nostra guida turistica, che ha consegnato a ognuno di noi delle radioguide e delle cuffiette. Abbiamo camminato per tutta la città mentre lei ci parlava delle caratteristiche più importanti delle chiese come ad esempio: la Chiesa di San Rocco protettore delle peste, la Chiesa di San Zaccaria e molte altre; dei più importanti palazzi dove hanno alloggiato rilevanti persone; dei numerosi nomi e storie dei magnifici ponti; la storia del simbolo del leoni e ovviamente della storia della città. Ci ha raccontato molte curiosità sulla città, ad esempio: come una volta estraevano l'acqua essendo un’isola, quanti hanni Venezia è stata dipendente (1.100 anni), quante isole di Venezia sono naturali (⅓), l’origine del nome Venezia (deriva dal nome del popolo veneto), la storia del crollo del campanile nel 1902. Abbiamo notato che lì i pompieri, carabinieri e polizia locale non hanno come qui un auto o camion ma veri e propri motoscafi.

Abbiamo potuto fare una bellissima esperienza: attraversare il Ponte di Rialto, c’era tantissima gente ma l’emozione è stata unica, vedere gondole, vaporetti e motoscafi sottostare noi!

Abbiamo passeggiato nella Piazza San Marco dove abbiamo visto il Palazzo Ducale, la magnifica Basilica di San Marco con i suoi vivi colori dopodichè abbiamo visto l’incanto del Ponte dei Sospiri. La salita sul campanile con l’ascensore è stata una cosa unica, arrivati sulla punta abbiamo visto tutti i tetti delle abitazioni che avevano lo stesso colore rosso tegola, affacciandosi si potevano vedere tutti i punti della città nord sud est e ovest e l’Isola di San Giorgio Maggiore, guardando invece verso l’alto si potevano notare le mastodontiche campane e una piccola antica scala a chiocciola.

Durante il pomeriggio i nostri professori ci hanno concesso una ventina di minuti di shopping: abbiamo acquistato souvenir, braccialetti di vetro di murano, occhiali da sole e simpatici cappelli.

Verso le 15.30/16.00 siamo salpati su un vaporetto ed abbiamo attraversato tutto il Canal Grande dove abbiamo potuto ammirare l’ambiente e scorci di rara bellezza, siamo passati sotto il Ponte di Rialto, possiamo assicurare che è un’esperienza da fare!

Alle 17.00 abbiamo ripreso il PEOPLE MOVER e alle 17.30 c’era il pullman che ci aspettava e siamo ripartiti per il viaggio dove abbiamo tutti riso, cantato e rinforzato la nostra amicizia!

È stata un’avventura indimenticabile!

 

Scritto da Giorgia, giornalista della classe 3B SSPG Dro




Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni