Mauro Tomasi incontra le classi seconde

Oggi vi racconteremo come è stato l’incontro con il miglior atleta del mondo, Mauro Tomasi!

Quando siamo entrati in classe ci siamo tutti sorpresi perché abbiamo visto una telecamera in prima fila, perché lui se non lo sapete ha anche un canale YouTube. Subito dopo è arrivato, felice, pronto per raccontarci le sue avventure belle e brutte. Ha iniziato facendo un’introduzione e spiegandoci le tre fasi della sua vita: la prima che era prima dell'incidente ( ci ha spiegato come era in poche parole la sua vita, ad esempio che non praticava sport), la seconda che era subito dopo l’incidente (quando voleva praticamente smettere di vivere), la terza che è quando si è trasferito a Riva in una casa di riposo (ed ha iniziato a fare sport e a partecipare a gare importanti con la sua mitica carrozzina). Abbiamo iniziato a fargli tante domande, tra cui molte erano interessanti, ma mai come le sue risposte… Quando uno di noi ha chiesto: "Se potesse tornare indietro nel tempo prima dell’incidente, avrebbe cambiato la storia non facendo l'incidente?" E lui ci ha risposto che non sarebbe tornato indietro perchè ci ha spiegato che una volta usciti dal tunnel della seconda fase la vita è diventata... più facile! Secondo il nostro punto di vista avendo un problema così grande la maggior parte della gente si sarebbe arresa. Ci ha detto che in particolare ringrazia il suo amico che lo segue sempre nelle gare con la bicicletta.

Alla fine tutti noi siamo andati da lui a chiedergli l’autografo e lui ce lo ha fatto con gentilezza invitandoci a NON ARRENDERSI MAI!

Scritto da Filippo e Vittoria, giornalisti della classe 2A SSPG Dro

(Foto d'archivio)


Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni