La nostra prima uscita sul territorio alla SSPG

Siamo partiti circa alle ore 9.00 ed abbiamo incontrato Daniele, la guida che ci ha accompagnato fino al nostro ritorno, verso le 12.00.
Quando siamo partiti mi stavo quasi annoiando perché stavo percorrendo una strada che conoscevo già ed era asfaltata e pure in salita. Quando però siamo arrivati nel bosco mi è piaciuto sul serio!
Siamo andati di preciso lungo il sentiero archeologico di Cavedine in località Fabian. Abbiamo visto la Carega del diaol o Trono della Regina, dove una famiglia romana aveva creato un’epigrafe funebre. Poi siamo andati alla Cosina, un anfratto dell’età del bronzo antico (II-III millennio a.C.). Ma il mio luogo preferito è senz’altro la Fontana romana: era la fontana del villaggio che era stanziato lì. I Romani erano maestri di acquedotti e fontane e questo è un eccellente esempio, unico in Trentino, di fonte scavata nella terra. Mi sarebbe piaciuto davvero tanto vivere in quel tempo.
Ringrazio l’esperto Daniele Martini e le prof. Antonella Grande e Antonella Fia che ci hanno accompagnati.
E’ stato bellissimo stare insieme ai nuovi amici e camminare in questi sentieri ricchi di storia.
Consiglio a tutti questo percorso che segue la cosiddetta “Strada romana”: non è particolarmente faticoso ed in questo periodo, con i colori bellissimo dell’autunno, è davvero suggestivo e rilassante!


Giacomo Cristoforetti classe 1B SSPG di Cavedine

 


Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni