Riflessioni sull'amicizia

Albert Einstein una volta disse: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere,” un po’ come l’amicizia, che risiede nella fiducia reciproca che le persone sono capaci di tessere attraverso legami di reciproco sostegno, accomunanza di valori, solidarietà ed affetto.

Fin da bambini, i nostri genitori, ci dicono che “Chi trova un amico trova un tesoro.” In effetti a quell’età non diamo valore a questa frase, poi però, cresciamo e conosciamo persone che ci fanno capire il significato vero di questa frase: Almeno una volta, ognuno di noi si è sentito dire “Sarò qui a sostenerti” o si è trovato a difendere il compagno nonostante tutto. 

Non volendo soffermarci tanto sul numero di amici che si ha, è importante riconoscere la qualità degli amici. 

Non pensiamo infatti che tutti debbano esserci per forza amici. 

L’amicizia è quell’intesa perfetta che ti fa entrare nella mente di una persona e ti fa capire come reagisce a qualcosa ed a intuire i suoi sentimenti e questo succede per pochi.

Una grande amicizia ha due ingredienti principali: il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili e il secondo è il rispetto per ciò che ci rende diversi.

Due amici possono a volte litigare, ma sanno che in nessun modo potranno mai dividersi, principalmente in questo momento che tutti noi stiamo vivendo di difficoltà, quando un abbraccio o una semplice mano che scalda la tua è importante.

Alphonse Karr un giorno disse: “troppi amici, ma poca amicizia.” Dunque questo forte legame è anche una sfida che consiste nel trovare persone, che ti dimostrano tutto l’affetto per quello che sei realmente.

Angelica ed Emily 






Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni