Piccoli chimici...crescono

Noi di 2A della scuola SSPG di Vezzano, insieme alla nostra professoressa di scienze, abbiamo svolto un esperimento: IL SAGGIO DEGLI AMIDI CON IL REATTIVO DI LUGOL. 

Prima di iniziare, però, è stato necessario avere le idee chiare sui materiali da utilizzare, ovvero: 

-porta provette 

-provette numerate 

-spatolina 

-spatola a cucchiaio (in alternativa un semplice cucchiaio) 

-alcune gocce di reattivo di Lugol 

-pipetta 

-spruzzetta con acqua 

-bacchettina di vetro 

-cilindro graduato 

I campioni oggetto d’indagine sono stati: 

-olio di girasole 

-fruttosio 

-glucosio 

-amido di frumento 

-farina 

-sciroppo d'agave 

Lo scopo dell’esperimento è stato quello di vedere quali campioni reagiscono con il reattivo. 

Come prima cosa, ci siamo assicurati che le provette fossero pulite e le abbiamo numerate. Poi, dentro ad ognuna, abbiamo inserito i diversi campioni. Non abbiamo fatto un esperimento quantitativo, ma qualitativo, per questo non abbiamo pesato i vari campioni in maniera specifica. Le varie provette sono state disposte in questo modo: 

PROVETTA 1= olio di girasole 

PROVETTA 2= fruttosio 

PROVETTA 3= farina 

PROVETTA 4= glucosio 

PROVETTA 5= amido di frumento 

PROVETTA 6= sciroppo d'agave 

Dopo di che, con l'aiuto di una spruzzetta, abbiamo aggiunto la stessa dose di acqua e con una bacchettina di vetro, siamo andati a mescolare il tutto. Abbiamo notato che nella provetta 1, l'olio è salito a galla, perchè ha una densità diversa da quella dell’acqua. 

La parte più bella è stata l'aggiunta del reattivo! Per farlo, abbiamo utilizzato una pipetta.

Abbiamo fatto le seguenti osservazioni: 

PROVETTA 1= bolla rossa, dopo un po' leggermente marrone. PROVETTA 2= non è cambiata, si vede solamente il colore marroncino del reattivo PROVETTA 3= colore violaceo, mescolando=più chiaro, con più reattivo= sopra nero, con più acqua= tutto nero 

PROVETTA 4= arancione 

PROVETTA 5= colore nero intenso 

PROVETTA 6= deposito di sciroppo sul fondo (giallino), sopra rossastro. 

Le provette,vanno messe controluce, per vedere al meglio la variazione di colore. Le variazioni di colore c’hanno permesso di vedere con quali campioni il reattivo reagisce. 

Da questa lezione, abbiamo imparato tante cose interessanti e ci siamo divertiti. Inoltre, abbiamo scoperto che il reattivo di Lugol, serve per rilevare gli amidi!

È stata una bellissima esperienza, speriamo di poterne fare altre simili!

                  

 




Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni