Giornata internazionale dell'alimentazione FAO

16 Ottobre, sembra una data qualunque, invece no! Questo giorno è dedicato alla giornata mondiale dell’alimentazione. Ma cosa s’intende?

Questo evento internazionale serve a farci ricordare quanto siamo fortunati ad avere cibo sufficiente sulla tavola tutti i giorni, quanta strada devono fare gli alimenti per arrivare nelle nostre case, quanto cibo buttiamo via e quanta fatica fanno gli “eroi” dell’alimentazione ogni giorno. Ma chi sono gli eroi dell’alimentazione? Si tratta di gente comune, persone vere in carne ed ossa, non personaggi di fantasia. Gli eroi dell’alimentazione sono contadini, allevatori, commessi, autisti di camion, braccianti, silvicoltori, pastori, pescatori che non hanno mai smesso di lavorare anche nonostante una pandemia in corso. Per questo la F.A.O (Food and Agriculture Organization) ha deciso di dedicare a loro il 16 Ottobre di quest’anno. 

Ma cosa chi è e cosa fa la F.A.O.? La F.A.O è un ente internazionale appartenente ad O.N.U che si pone l'obiettivo di ridurre la fame nel mondo, eliminare le disuguaglianze di genere nell’ambito dell’agricoltura e cercare di preservare il nostro pianeta promuovendo un’economia sostenibile ed eco-friendly.  Il suo motto è infatti: Coltivare, nutrire, preservare. INSIEME. E’ nata infatti al termine della seconda guerra mondiale (1945), periodo in cui nel mondo molta gente pativa la fame e c’era la necessità di ristabilire sia l’economia che la possibilità di nutrirsi . Quest’anno la F.A.O compie infatti 75 anni; in questi anni è riuscita a svolgere un lavoro notevole ma ancora non basta. Ancora oggi oltre 2 MILIARDI di persone non hanno accesso regolare a sufficiente cibo nutriente. Per questo, come dice il suo motto, ci dobbiamo impegnare tutti quanti. Dobbiamo contribuire anche noi ragazzi e bambini se crediamo in un mondo in cui ognuno di noi può vivere bene ed in pace. Per aiutarci a comprendere la situazione, F.A.O ha deciso di creare un fascicoletto ricco di illustrazioni, giochi, informazioni importanti e consigli anche agli alunni delle scuole. Per noi è stata un’attività importante e divertente. Mi raccomando ricordatevi che: Solo INSIEME ce la possiamo fare.  

Scritto da Noemi, giornalista della classe 3B SSPG Dro




Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…

Calendario impegni