Gli alunni di Dro nella scuola-cantiere!

Visto com’era andato il secondo quadrimestre dell’anno scorso per noi alunni è stata una fortuna tornare sui tanto odiati banchi di scuola. Se pensate che le normative anti Covid-19 siano l’unica novità per gli studenti della scuola secondaria “Nuova Europa” di Dro, vi sbagliate. Per noi c’è anche un’ala completamente nuova realizzata durante l’estate con aule più spaziose e attrezzature all’avanguardia. Senza questi ampliamenti mantenere il distanziamento sociale sarebbe stato molto più difficile.

All’interno della nuovissima ala nord sono presenti televisioni collegate ai computer che ci permettono di visionare perfettamente film e video scelti dagli insegnanti. Una delle classi costruite da poco più di due anni è stata convertita in laboratorio di scienze e nella parte ancora più moderna è stata ricavata l’aula di musica.

Nonostante il veloce ritmo con cui sono proceduti i lavori, la costruzione della mensa non è ancora terminata e perciò siamo costretti a consumare il pranzo nella palestra. Nella nuova ala mancano anche particolari come le tapparelle e gli alunni delle classi ad est devono inventarsi divertenti stratagemmi per ripararsi dal sole cocente. I moderni bagni sono provvisti di tutto, ma mancano i pannelli che separano i servizi l’uno dall’altro. Per fortuna per via del Covid i bidelli supervisionano le entrate e le uscite!!!

Essere in una “scuola-cantiere” non è poi così male: possiamo salutare gli operai che camminano sulle impalcature all’altezza della finestra e guardare a bocca aperta i carichi agganciati alla gru passare a pochi metri dalla nostra classe.

Dopo lo smarrimento iniziale, noi alunni ci siamo abituati ai cambiamenti e siamo pronti ad affrontare quest’anno scolastico che rimarrà nella storia.

Scritto da Dario, giornalista della classe 3B SSPG Dro




Stampa  

News dalle scuole

Calendario impegni