Pronti, partenza...al via la campestre

Mercoledì 16 novembre è stato un giorno memorabile per molti compagni e compagne che, come me, sono stati impegnati nella corsa campestre. Appena arrivati a Rovereto mi è salita l’ansia di fare la corsa, ma anche un’emozione positiva. Appena arrivati in campo un prof di un’altra scuola ci ha fatto fare un giro di prova per conoscere il circuito per evitare di perderci. Finito il giro di prova, hanno dato a tutti il numero: prima partivano le ragazze “school” e poi le ragazze “selected”, poi i ragazzi “school” e i ragazzi “selected”; in conclusione la staffetta. Gli “school” facevano solo 1000 metri, mentre i “selected” 1500 metri. Ci sono poi le “batterie” che sono le serie: prima, seconda e terza. Partono quelli della batteria 1, poi 2, e poi 3. Arriva il turno delle selected, parte la prima batteria, poi parte la seconda e poi la terza, in cui ci sono io. 

È stata una corsa abbastanza faticosa, ma alla fine ce l’ho fatta! Abbiamo vinto la coppa del terzo posto. Io purtroppo non ho vinto nulla, ma mi sono divertita e mi sono impegnata più che potevo. Abbiamo concluso questa emozionante giornata con un gradito tè caldo.

 

Scritto da Sara, classe 2B della SSPG di Dro


Stampa  

News dalle scuole

Progetti della scuola

Ottobre 12, 2020

PON

in PON

by Alice Pisano

Il nostro Istituto ha partecipato all'avviso pubblico per la realizzazione del PON "Smart class" per…