istituto comprensivo titolo

Il 9 ottobre 1963 alle ore 22.39 una frana si stacca dal monte Toc e precipita nel bacino artificiale creato dalla diga del Vajont, provocando un'onda che scavalca la diga e travolge, distruggendolo, il paese di Longarone. Le vittime sono circa 2000. Mercoledì 28 marzo 2018, cinquantacinque anni dopo la tragedia, noi delle classi terze delle medie di Dro siamo andati sul luogo del disastro. Ancora oggi, infatti, si possono vedere gli effetti di quella immane catastrofe, dovuta all’incuria, alla superficialità e alla stoltezza umana.

Alcuni di noi si sono immaginati quei terribili giorni e hanno provato a scrivere lettere, pagine autobiografiche o diari. Questi sono alcuni dei nostri lavori. Buona lettura!

Guarda alcune foto della giornata!

Scritto dagli alunni delle classi terze (SSIG Dro)